Il CENTRO STUDI E RICERCHE SIAPA è un’Associazione, attiva su tutto il territorio nazionale ed in particolare nella Regione Sicilia, operante principalmente nel campo della Formazione Professionale – Qualificazione, Riqualificazione, Orientamento Formativo e Professionale, nonché di servizi nell’ambito delle politiche attive del Lavoro.

I nostri interlocutori sono soggetti sia del comparto pubblico sia di quello privato. Nello sviluppo delle attività di servizio alla P.A., Imprese, Associazioni del Terzo Settore, promuove il cosiddetto approccio al cambiamento condiviso, che si basa su un’analisi congiunta delle innovazioni da introdurre, dei fabbisogni formativi e delle competenze individuali da sviluppare.

In una realtà globale caratterizzata da profonde rivoluzioni tecnologiche, da una crescente flessibilità e da profondi mutamenti nelle professioni, la formazione e l’aggiornamento professionale costituiscono sempre più una leva strategica fondamentale.

 

RAPPORTI RELAZIONALI, CULTURA, CRESCITA

In questi anni di attività, le relazioni interpersonali insieme alla promozione della cultura sono stati per Centro Studi e Ricerche Siapa fattori determinanti nel suo modus operandi.

La valorizzazione di tali relazioni attraverso un ascolto consapevole e attento nei confronti dell’individuo, l’approccio professionale alle problematiche, nonchè alle esigenze dello stesso, hanno fatto si che l’Associazione, ad oggi, raggiungesse risultati concreti nel mercato del lavoro, grazie alla fiducia accordata da parte delle realtà aziendali dell’hinterland e non solo.

La cultura rappresenta per C.S.R. SIAPA il fattore determinante per la libertà delle persone.

Gli individui, grazie alla conoscenza e il sapere, possono disporre delle competenze e degli strumenti necessari ad aprire nuovi campi di opportunità, libertà ed espressione. La cultura definisce l’identità di una società, permette agli individui, pur nelle loro molteplici diversità, di amalgamarsi e di identificarsi come soggetto unitario e collettivo. Rendere più accessibile la cultura, promuovere la conoscenza, offrire opportunità, spazi di dialogo e confronto per le persone e tra le persone, tra piccole grandi realtà organizzate, significa aumentare la libertà dei cittadini e delle loro comunità.

La cultura, quindi, concepita come fattore di sviluppo economico e sociale, che promuove una comunità fondata sulla conoscenza e sul sapere, in grado di valorizzare talenti e competenze diffuse e, in quanto tale, di perseguire maggiore uguaglianza, diritti sociali e civili.

                                                                                                                                                                                                       Il Presidente